Blog: http://nostradamus.ilcannocchiale.it

Il cambiamento epocale è iniziato nel Maine

Una città del Maine ha rivendicato la sovranità alimentare sull’agricoltura. I suoi abitanti hanno voluto dimostrare che questa è la strada per liberarsi dei governi asserviti agli interessi privati degli idolatri che non conoscono altro Dio se non il Denaro.

E’ il cambiamento epocale che tutti si aspettavano, quello che prima o poi eliminerà dalla faccia del pianeta il mondo del business globale, che ci opprime, ci spreme come un limone e costringe i giovani a vivere senza un futuro.

Le tasse alte, lo strapotere legislativo e l’invadenza delle lobby non risolveranno mai i problemi che questo sistema sempre più costoso ha creato. La vera rivoluzione può arrivare solo da soluzioni costruttive e pragmatiche prese a livello locale e portate avanti con entusiasmo e determinazione.

Coltivare il proprio orto o acquistare prodotti alimentari direttamente dal contadino può essere il primo passo per bonificare l’acquitrino nel quale finora le rane neoliberiste si sono abbeverate. La soluzione del problema è stata trovata. Occorre solo la volontà da parte di tutti di strappare il potere dalle mani di questi tiranni.


Pubblicato il 19/5/2011 alle 17.45 nella rubrica economia.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web