Blog: http://nostradamus.ilcannocchiale.it

Il nero in piazza e il demagogo impazza


Le banlieu italiane   http://www.youtube.com/watch?v=WKNEu1OIprE 

La rivolta degli schiavi non è cominciata ieri. E' da tanto tempo, infatti, che diversi milioni di "senza diritti" accomunati dallo status di migranti si stanno ribellando alle prepotenze di chi li vuole costringere a vivere in un inferno di gran lunga più orrendo di quello da cui erano fuggiti con la pia illusione di approdare a lidi dotati almeno di una parvenza di umanità.
I soliti demagoghi hanno già promesso ai loro elettori che li rimanderanno indietro, pur sapendo che, se questo accadesse, gli italiani che ancora si crogiolano all'idea di vivere nel benessere non si adatterebbero  mai a raccogliere pomodori e la 'ndrangheta non resterebbe certo a guardare. 
Lo Stato dunque non ha altra scelta che concedere loro il diritto di cittadinanza e il voto ed emanare nello stesso tempo una serie di leggi in grado di sottrarli alle grinfie dei loro sfruttatori.
Se pure questa volta i politici intenti ai loro inciuci inconcludenti sceglieranno di soprassedere, il nostro Paese si trasformerà in una enorme banlieu nella quale gruppi sempre più numerosi di immigrati e disoccupati affratellati dal bisogno si prepareranno alla lotta armata, come già sta succedendo in Grecia, Spagna e Portogallo

Pubblicato il 10/1/2010 alle 18.37 nella rubrica società.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web