Blog: http://nostradamus.ilcannocchiale.it

Il festival del consumismo

Consumismo e fame nel mondo  http://www.youtube.com/watch?v=tKjmoy2EnPg


I governi occidentali sono manovrati da egoisti che si servono della menzogna e dell'inganno, per imporre i loro piani per la conquista e il mantenimento del potere.
Le guerre che scatenano per motivi inconfessabili e l'indifferenza che mostrano nei confronti di coloro che vivono in condizioni economiche inaccettabili sono la prova che non si fermeranno davanti  a niente.
Sono stati capaci, infatti, di strumentalizzare persino la festa di Natale, nata per donare una briciola di felicità anche ai dannati della terra, trasformandola in un'orgia consumistica a beneficio dei commercianti.
Assistiamo così tutti gli anni alla recita a soggetto di una moltitudine di guitti assorti in rituali ridicoli, che ripetono fino allo sfinimento litanie melense, mentre si scambiano auguri di ogni bene palesemente insinceri e gongolano al pensiero dell'abbuffata che li attende.
Il giorno dopo gli stessi guitti si tolgono la maschera, escono di scena  e si tuffanno di nuovo nel delirio di grandezza di cui si sentono i gloriosi protagonisti.
Questa storia finirà solo quando avremo il coraggio di gridare che il Re è nudo.
Eppure, per ricostruire una società a misura d'uomo, basterebbe perseguire gli evasori fiscali con la necessaria severità, ridurre al minimo le spese militari e rinunciare a mandare soldati armati fino ai denti in ogni parte del mondo come missionari di pace.

Pubblicato il 26/12/2009 alle 11.42 nella rubrica società.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web