Blog: http://nostradamus.ilcannocchiale.it

La foresta di Birnam avanza

Gli eventi che negli ultimi venti anni stanno sconvolgendo il nostro Paese somigliano stranamente a quelli occorsi in Scozia molti secoli fa.



 


Macbeth era un parente del Re di quel Paese, che commise una lunga serie di delitti per usurparne il potere dopo che alcune streghe gli avevano fatto credere che sarebbe stato sconfitto solo quando la foresta di Birnan si fosse mossa.
Quando gli scozzesi non ce la fecero più a sopportare i soprusi e le angherie perpetrate dall'usurpatore, si misero al seguito di un barone che era rimasto fedele al Re e, nascosti dietro i rami di quella foresta,  corsero al castello ove il tiranno si era rinchiuso, lo decapitarono e infilarono la sua testa in cima a una picca.
Questo esercito può essere paragonato a quello degli italiani indignati che sabato prossimo manifesteranno a Roma per far dimettere un governo dal quale non si sentono rappresentati. 
I manifestanti non avranno rami tra le loro mani, ma mostreranno la loro rabbia vestiti di viola, il colore di chi è animato dalla volontà incrollabile di rivoltarsi contro i suoi oppressori. 
Di Macbeth in futuro ne nasceranno purtroppo ancora tanti, perché l'uomo non si è liberato ancora del suo atavico impulso alla predazione. Siamo noi dunque che dobbiamo imparare a stroncarli prima che facciano troppi danni al Paese.

Macbeth incontra le streghe
http://www.youtube.com/watch?v=cFydNpk2Y4I

Pubblicato il 28/11/2009 alle 19.28 nella rubrica diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web