.
Annunci online

nostradamus
l'informazione vi distruggerà
15 gennaio 2010
E' impazzito l'uomo o la Natura?

Esempi di modificazioni genetiche 
http://www.youtube.com/watch?v=rPgZAFkWlMQ


Negli ultimi tempi i media ci hanno dato notizia di episodi a dir poco sconvolgenti sui quali sarebbe bene che operassimo una riflessione approfondita.
La settimana scorsa i contadini residenti in un piccolo villaggio turco hanno trovato per caso in una zona poco frequentata un agnello la cui testa, a parte le orecchie, somigliava in tutto e per tutto a quella di un uomo adulto
La stessa cosa era avvenuta tre mesi prima nello Zimbabwe, con l'unica differenza che l'ovino ritrovato non era una pecora, ma una capra.

In entrambi i casi i testimoni sono rimasti così scioccati che, in preda a una crisi isterica,  non hanno potuto fare a meno di sopprimere i feti. 
I giornalisti locali hanno avanzato l'ipotesi che fossero il frutto di una relazione contro natura tra un pastore e un membro del suo gregge, ma i lettori non hanno abboccato all'amo, perché - hanno replicato - quel tipo di relazioni è sempre esistito, ma non hanno mai avuto come risultato la nascita di un ibrido tra un uomo e un ovino.
E' chiaro, infatti, che di altro non si tratta che di esperimenti di ingegneria genetica finalizzati alla disponibilità, con il trapianto di cellule umane nel feto degli ovini, di organi destinati alle Banche biologiche.
Questi esperimenti,  tuttavia, potrebbero finire per inoculare nei pazienti dei virus modificati, provocando l'esplosione di numerose pandemie contro le quali non avremo validi strumenti di difesa.




permalink | inviato da 1870 il 15/1/2010 alle 13:4 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (2) | Versione per la stampa
27 novembre 2009
Le scie chimiche distruggono l'ecosistema

L'ecosistema è l'ambiente nel quale i suoi componenti interagiscono mantenendosi in equilibrio mediante un continuo processo di adattamento alla realtà
Negli ultimi tempi questo equilibrio è stato violato con conseguenze catastrofiche dagli Stati che hanno deciso di privarci della libertà e arrivare al controllo pieno dell'economia globale, corrompendo la nostra natura con gli organi geneticamente modificati, coartando la nostra volontà con la tecnica subliminale e creando un clima di terrore con le pandemie studiate a tavolino. 
Ma l'arma più terrificante che hanno escogitato è quella delle scie chimiche, nome con cui vengono designate le irrorazioni notturne di sostanze chimiche, come l'alluminio, il bario o il manganese, nei cieli dei Paesi presi mira, da parte di aerei militari che volano a bassa quota.
La reazione dell'ecosistema è stata violenta. Le precipitazioni, infatti, sono diminuite pesantemente, il pianeta si è surriscaldato, i terreni sono diventati secchi e sempre meno fertili, anche perché gli insetti hanno acquisìto una certa immunità nei confronti dei fertilizzanti, diversi fiumi si sono prosciugati, regioni sempre più estese del pianeta si sono ridotte a lande desolate e in diversi Paesi la produzione di cereali è quasi scomparsa.
In quanto agli esseri umani, si registrano depressione, invecchiamento precoce, diminuzione della fertilità e malattie respiratorie e neurovegetative.
L'accanimento con cui viene perseguito l'obiettivo del profitto a tutti i costi ci sta portando alla follia. Non vedo, infatti, nessuna saggezza nell'idea di portare la nostra specie all'estinzione, per diventare sempre più ricchi.

Aereo che irrora sostanze chimiche
http://www.youtube.com/watch?v=fQQVQ0WgbNg&feature=PlayList&p=16696DCA6AEDDE34&index=1

sfoglia
  

Rubriche
Link
Cerca

Feed

Feed RSS di questo 

blog Reader
Feed ATOM di questo 

blog Atom
Resta aggiornato con i feed.

Curiosità
blog letto 1 volte




IL CANNOCCHIALE